PEC: sulpmlombardia@pec.it   MAIL: milano@sulpl.it   APERTURA: Martedì-Giovedì ore 9.00/12.30

SULPL SULPM DEFINITIVO310
DiCCAP prova fine310 
 
Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali
Regione Lombardia
via Pergine, 10 - 20158 - Milano
tel 02.39.48.41.24 fax 02.39.48.41.23

Cerca nel sito...

Dopo innumerevoli richieste inoltrate dalla sigla sindacale in intestazione, finalmente l’A.C ha provveduto a rendere pubblici i nominativi del personale che percepirà l’istituto delle particolari responsabilità. Orbene è utile riproporre sinteticamente quanto scritto  in data 10-06-2016 in merito all’istituto contrattuale in argomento:

Omissis …Il nostro Segretario nel suo intervento, pur essendo da sempre favorevole alle particolari responsabilità per la Polizia Locale, ha ribadito la contrarietà del DICCAP/Sulpm all' erogazione dell'istituto in menzione con le modalità ed i parametri individuati. Puntualizzava la necessità di utilizzare come criterio per l’accesso all’istituto contrattuale in argomento, su base volontaria, solo l' anzianità di servizio con diritto di prelazione per gli ex sesti, in quanto vincitori di concorso.
Questo, sia per uno sbocco di carriera per i più anziani che per il superamento del livello economico C.5, ribadendo la necessità di procedere contestualmente all’attuazione delle  progressioni orizzontali per dare un implemento salariale a chi da anni e' bloccato come livello economico e con un contratto fermo da sette anni.
Faceva inoltre presente che per la Centrale Operativa si poteva creare un progetto ad hoc, liberando in tal modo oltre 80 posizioni da utilizzare per altri colleghi, realizzando in tal modo una figura intermedia tra gli agenti e gli ufficiali, assimilabile quindi alla figura del sottufficiale.

Il DICCAP/Sulpm,  pertanto non firmava un accordo che porterà nella Categoria ulteriori divisioni tra i lavoratori e che contribuirà allo svilimento della  dignità di chi inevitabilmente si presterà alle logiche clientelari che questo accordo produrrà anche perché con i criteri scelti si avranno, a parità di anzianità di servizio e di lavoro svolto, operatori premiati ed altri penalizzati.

Si dà atto che anche l’ultimo accordo sul Fondo, dove è prevista una indennità Covid-19, produrrà l’ennesima divisione della Categoria in quanto solo poco più di 200 operatori percepiranno i circa 500 euro previsti. Anche in questo caso la nostra O.S non ha sottofirmato l’accordo di cui trattasi, poiché era preferibile pagare “una pizza” a tutti i colleghi che premiare solo alcuni lavoratori.     

Il Sulpl, con l’aiuto di tutti i colleghi della Polizia Locale, continuerà nella sua battaglia ideale affinché i principi di solidarietà, di trasparenza e di equità abbiano ancora diritto di cittadinanza all’interno del Corpo. Si coglie l’occasione per ringraziare l’ Assessore alla Sicurezza della Regione per aver accolto la richiesta della scrivente O.S di Categoria di conferire il nastrino Covid-19 al personale dei Corpi di Polizia Locale della Lombardia. Per ultimo si informano i colleghi che stiamo procedendo alla verifica delle decurtazioni economiche conseguenti il mancato riconoscimento dell’infortunio da Covid-19.

Milano,14 febbraio 2021  

LA SEGRETERIA SULPL di MILANO

Condividi:

FotoArchivio

FotoArchivio
DiCCAP SULPL Lombardia
Consegna targa di riconoscimento al Segretario Vincini Daniele
14 Gennaio 2021
9° anniversario della commemorazione di Nicolò Savarino
12 Gennaio 2021
Commemorazione ai caduti della Strage di via Palestro
27 luglio 2020
Presidio DiCCAP Palazzo Marino
19 novembre 2020
Commemorazione Nicolò Savarino
12 gennaio 2020
Convegno nazionale SULPL
11 gennaio 2020
Giornata Studio Delegati e RSU
27 settembre 2018
Sicurezza sito web
Sito organizzato dal Segretario Regionale protempore che è il responsabile dell'immagine del sindacato - Copyright SULPL – C.F. 90025870396 2018